Remove these ads. Join the Worldbuilders Guild

Cultura Erentil

Erentil è la cultura delle popolazioni che abitano nella maggior parte dei territori di Kanter.

Naming Traditions

Feminine names

Nomi femminili nella cultura Erentil possono essere:

  • Liuma;
  • Zomenia;
  • Yarda;
  • Astra;
  • Melisandra;
  • Kantyss.

Masculine names

Nomi maschili nella cultura Erentil possono essere:

  • Lotren;
  • Rolghar;
  • Vorvor;
  • Lumras;
  • Yeren;
  • Kalen;
  • Montras.

Family names

I principali nomi delle famiglie nella cultura Erentil sono:

  • Glin;
  • Henfil;
  • Kiloy;
  • Gillas;
  • Aedan
  • Erven.

Culture

Major language groups and dialects

La lingua principale nella cultura Erentil è il Comune, mentre l'Elfico e il Nanico sono le due lingue secondarie comunemente parlate.

Birth & Baptismal Rites

Alla nascita di un nuovo figlio la comunità si ritrova nelle sponde del mare, dei laghi o di un fiume e dà il benvenuto alla nuova creatura facendola immergere fino al naso nell'acqua per poi farlo riemergere dopo una breve intonazione, aiutandolo a camminare o gattonare verso la sponda. Questo rappresenta, secondo gli storici, i primi uomini di Ryel che arrivarono su Kanter via mare, dando inizio sulla terra ferma il regno di Erentil.

Coming of Age Rites

Rito dell'abbandono

All'età di 16 anni un giovane, nella cultura Erentil, deve trascorrere una notte in totale solitudine e preferibilmente lontano da qualsiasi tipo di civiltà. Nei vari anni questo rito cambiò profondamente: inizialmente il giovane percorreva da solo una intera foresta nella notte prima del suo sedicesimo compleanno, cercando la via di casa; in seguito divenne tradizione abbandonarlo in un villaggio vicino prima della mezzanotte. Il rito varia anche dal tipo di classe sociale: i nobili tendono a lasciare i figli nel bosco della propria tenuta mentre contadini e operai prediligono la propria cantina come luogo di abbandono.
Il rito, a quanto si crede, ha l'utilità di insegnare al giovane l'importanza della famiglia, delle amicizie e alleanze che il ragazzo perde in una notte ma può ritrovare con le proprie forze.

Rito dell'antenato

Quando un maschio della cultura Erentil riconosce suo figlio tramite il battesimo, il giorno seguente deve affrontare il rito dell'antenato, ossia compiere un viaggio sulle vette più alte delle montagne dei Tuoni e rimanerci tutto il giorno per chiedere il favore dei suoi antenati e la loro benedizione per diventare formalmente capofamiglia.

Funerary and Memorial customs

Tendenzialmente alla morte di una persona si rispettano 3 giorni di lutto alla famiglia mentre il corpo del defunto viene sotterrato vicino al tempio della divinità locale.


Remove these ads. Join the Worldbuilders Guild

Comments

Please Login in order to comment!